4 HERO “Two pages”, Talkin loud, 1998

Questo disco rappresenta, forse, il canto del cigno (o più esattamente uno dei canti del cigno) di un genere (il “drum’n’bass”) che nella seconda metà degli anni ’90 caratterizzò con prepotenza l’ambiente della musica “elettronica” per poi rapidamente implodere su se stesso incapace di rinnovarsi e di crescere.

Caratteristica di questo specifico lavoro è aver cercato di innestare le larghe sonorità di un quartetto d’archi sui classici stilemi “jungle” (che normalmente consistono in un dialogo serrato tra il basso e la ritmica spezzata e frammentata, tipicamente rappresentato dalla traccia n.18, senza titolo, di questo CD).

L’idea di avvicinare mondi musicali così lontani, di per se non troppo originale, è stata sviluppata con grandissimo buon gusto. A volte su questa struttura si aggiungono alcuni spruzzi di sax, più spesso troviamo le voci “calde” di Ursula Rucker, Carol Crosby e Face a creare un interessante contrasto tra gli archi gelidi (e con vaghe reminiscenze reich-ane) e le voci “nere” ed appassionate (nel caso della Rucker poi, più che di canto bisognerebbe parlare di una originale e particolare forma di “spoken poetry”). Ma va detto che il gioco riesce benissimo anche nelle tracce strumentali (come dimostrano le ottime “Star chasers” e “Planetaria”).

Peccato per qualche inserto “rap” non troppo riuscito e per qualche passaggio a vuoto in un paio di brani esageratamente leggeri dove scompare (letteralmente) la capacità del duo inglese di disegnare fitte e complicate trame ritmiche davvero intriganti. In ogni caso un lavoro più che apprezzabile.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...