4’33”

Sul numero 56 della rivista digitale e gratuita OperaIncerta, alla quale saltuariamente collaboro, potete trovare un mio articoletto riguardante il classico brano di John Cage in oggetto.

Potete consultarla direttamente (o scaricarvela in formato pdf per leggerla e conservarla con comodo) andando sul suo sito

http://www.operaincerta.it

Annunci

One thought on “4’33”

  1. […] Molto spesso quando si parla di John Cage lo si descrive come una sorta di simpatico e bizzarro signore, autore di musiche singolari (per non dire strane). Facilmente si ironizza su “4’33″“, la sua composizione forse più nota, fatta di solo silenzio (anche se poi le cose non stanno esattamente così, ne parlai indirettamente in questo post). […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...