I DIRITTI DEGLI AUTORI

Primo caso (o del “lei non sa chi siamo noi”)

Dalle note di Franco Zanetti al doppio cd antologico “Le stagioni del nostro amore“:

Ci sarebbe piaciuto includere in questo cd due canzoni incise, a nome Francesco Battiato (accompagnato dal complesso Gli enigmisti‘), su certi 45 giri allegati ai fascicoli settimanali della Nuova Enigmistica Tascabile.
[…]
Ma non ci è stato possibile finora rintracciare i titolari dei diritti di queste incisioni.

Traduzione:
qualcuno vuole pubblicare dei brani, cerca di sapere a chi appartengano i diritti su queste esecuzioni, non ci riesce e deve rinunciare alla pubblicazione.

Ma non dovrebbe esistere qualcuno che conosce a chi spettano questi fantomatici diritti ?

La cara SIAE che tanto è brava a trovare modi arguti e fantasiosi per spillarci quattrini non ha neanche una vaga idea di chi siano coloro che hanno in mano i famosi e celebrati diritti d’autore ?

E le leggi italiane sono così assurde che spetta a chi vuole pubblicare qualcosa scoprire chi ne sia proprietario ? E se non ci riesce non sarebbe meglio versarne i corrispettivi in denaro in un qualche conto presso la SIAE in attesa di eventuali reclami piuttosto che rinunciare alla pubblicazione ?

Perché la sostanza di queste norme è che per difendere i diritti degli autori NON si pubblicano i loro lavori (con relativi mancati introiti).

Quale razionalità c’è in tutto ciò ?

Secondo caso (o del “come vi permettete”)

Qualche giorno fa ho ricevuto una mail dagli Einsturzende neubauten nella quale si lamentavano del fatto che la GEMA (praticamente la SIAE tedesca, qui altre info) segnala i video che loro stessi postano su YouTube come una violazione del diritto d’autore ottenendone la limitazione della visibilità (credo che siano resi non visibili in Germania). Stanchi di questa cosa gli Einsturzende stanno meditando di spostarsi su Vimeo (piattaforma concorrente di YouTube).

Inutile forse specificare che gli EN caricavano sul Tubo i LORO video (registrati dal vivo o meno) nei quali eseguivano le LORO canzoni da LORO scritte.

Ma pare che tutto questo non sia possibile in base alle leggi sul diritto d’autore.

Terzo caso (o del “chi vi credete di essere”)

Prendiamo poi il caso di Elio e le storie tese. Hanno aperto un LORO sito nel quale, tra l’altro, danno la possibilità, a chi si abbona pagando una certa quota, di poter ascoltare liberamente tutto il LORO repertorio (materiali pubblicati e inediti) per un certo periodo di tempo.

Da questa sorta di magazzino virtuale manca però il LORO primo album. Essendo all’epoca giovanotti e inesperti i ragazzi firmarono un contratto con la Sony tale per cui oggi i diritti su quelle canzoni non li hanno i LORO autori ma sono in mano ai signori della Sony che hanno negato ad Elio e le storie tese la possibilità di inserirli in questa operazione commercial/discografica.

Provo a ricapitolare: gli autori di questi brani NON possono utilizzare alcune LORO canzoni sul LORO sito per averne dei meritati guadagni perché la legge sul diritto d’autore non lo permette.

Questo perché (le parole sono importanti) in realtà i diritti d’autore non sono i diritti degli autori ma i diritti di chi ha i diritti.

Per cui quando sentite le major straparlare della difesa del diritto d’autore sappiate che stanno parlando della LORO difesa dei LORO interessi.

E basta.

p.s. Le informazioni su quest’ultima questione le ho recuperate da una meravigliosa e lunga intervista ad Elio e gli altri realizzata all’Auditorium Parco della Musica e disponibile sul loro sito a questo link. Io l’ho trovata molto interessante e ve la consiglio (a prescindere).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...